Benvenuto! PDF Stampa E-mail

Il sito dell’Associazione Nazionale Forense -Sede di Roma, vuole offrire uno strumento di informazione, servizio e di incontro per nostri iscritti e per tutti i colleghi.

Con la sezione Professione Avvocato cercheremo di offrire un aggiornamento costante sulla realtà della giustizia e sulle nostre attività.
Con la sezione Corsi speriamo di offrirvi un piccolo contributo per lo svolgimento della formazione obbligatoria.
Con la sezione Servizi vorremmo offrire un aiuto al miglior svolgimento dell’attività professionale.
Con il sito www.unianf.it  offriamo un portale dedicato ai servizi telematici, attraverso il quale vi terremo aggiornati su i collegamenti telematici al Tribunale.  Accedendo a tale area potrete collegarvi ai servizi di Polis Web, richiedere copie di
sentenze, conoscere e/o usufruire delle connessioni telematiche ai servizi giudiziari evitando inutili file. Per accedere ai servizi PolisWeb clicca qui

 
news Cassa Forense PDF Stampa E-mail
Scritto da Stefano Baldoni   
Giovedì 23 Luglio 2015 13:50

Iniziativa di Cassa Forense per modificare la situazione attuale che consente all'INPS di beneficiare di contributi, versati da colleghi, che una volta passati a Cassa Forense non possono oggi conseguire nè la ricongiunzione, nè un trattamento previdenziale a carico INPS. Il Presidente di Cassa Forense chiede al Ministro del Lavoro l'apertura di un tavolo tecnico per eliminare l'attuale impossibilità di ricongiungere in entrata i contributi versati alla gestione separata INPS.

 

Il documento completo a questo link

 
Novità legislative giugno 2015 PDF Stampa E-mail
Scritto da Unianf   
Novità legislative di settembre a cura del Cav. Avv. Marco Valerio Santonocito
 
NOVITA legislative giugno 2015 per scaricare il documento clicca qui 
Sintesi glossata D.L. 83/2015 per scaricare il documento clicca qui
 
 
JOBS ACT E DINTORNI PDF Stampa E-mail
Scritto da Stefano Baldoni   
Venerdì 12 Giugno 2015 17:16

Decreti attuativi del Jobs Act

Clicca qui per scaricare il pdf completo

 
Novità legislative aprile maggio 2015 PDF Stampa E-mail
Scritto da Unianf   
Novità legislative di settembre a cura del Cav. Avv. Marco Valerio Santonocito
 
NOVITA legislative aprile maggio 2015 per scaricare il documento clicca qui 
 
 
IL BONUS BEBE' PER I PROFESSIONISTI PDF Stampa E-mail
Lunedì 18 Maggio 2015 16:08

La misura del bonus prevista nella legge di stabilità per il 2015 ammonta ad Euro 80 al mese per tre anni, per nuclei con situazione economica corrispondente ad un ISEE non superiore ad Euro 25.000 annui e si raddoppia ad Euro 160,00 al mese per un ISEE non superiore ad Euro 7.000.

Tale misura di sostegno potrà essere richiesta dalle Colleghe e si affianca a quelle erogate dalla Cassa Forense come l’indennità di maternità e l’esonero dai contributi minimi.

L’INPS, come da circolare n. 93 dell’ 8/5/2015, ha avviato l’acquisizione delle domande volte ad ottenere l’assegno a sostegno delle nuclei familiari nei quali, successivamente al 1 gennaio 2015 e sino a tutto il 31 dicembre 2017, sia nato o sia entrato a farne parte un bambino.

Clicca qui per scaricare la circolare in versione integrale

 
Convenzione ANF - JPost PDF Stampa E-mail
Scritto da Stefano Baldoni   
Venerdì 15 Maggio 2015 17:50

Ritiro della posta a studio anche per la notifica ex legge 53/92 degli atti giudiziari.
Un servizio a costi ridotti rispetto a quelli delle Poste spa a prezzi ancora più vantaggiosi per i soci ANF.
Un ulteriore motivo per associarsi.

Scarica qui il volantino della convenzione

 
NUOVO REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE SANZIONI PDF Stampa E-mail
Scritto da Stefano Baldoni   

Ampliate le forme di rateizzazione
Il Ministero del Lavoro e delle politiche sociali ha approvato la modifica dell'art. 17 Nuovo Regolamento per la disciplina delle sanzioni deliberata nell'ottobre scorso dal Comitato dei Delegati di Cassa Forense.
 

In sintesi:
In caso di accertamento per adesione e di regolarizzazione spontanea (artt. 13 e 14), l'iscritto con obbligo di pagamento ha la facoltà, entro il termine previsto, di chiedere la rateazione, con valore di riconoscimento del debito, fino a un massimo di tre anni, oltre gli ulteriori interessi nella misura del 2,75% ovvero del tasso legale, se superiore, fermo restando il contestuale versamento in acconto di almeno il 20% del dovuto, a pena di irricevibilità della richiesta di rateazione. In caso di mancato pagamento entro i termini di scadenza, anche di una sola rata, decadrà il beneficio della rateazione accordata e dell'agevolazione della riduzione delle sanzioni. Il professionista non potrà fruire di tali benefici, qualora abbia già in corso una rateazione di somme dovute a seguito di provvedimenti sanzionatori;
In caso di somme debitorie accertate superiori a euro 10.000,00 la rateazione può essere concessa fino a un massimo di 5 anni;
Le nuove norme saranno applicabili, a richiesta dell'interessato, anche in caso di accertamento già avviato da Cassa Forense alla data di entrata in vigore della presente disposizione e non definito ai sensi dell'art. 13, qualora il debito non sia stato già iscritto al ruolo.
Non è ammessa la rateazione se la somma complessivamente dovuta è inferiore a euro 1.000,00 nonché, nei casi previsti dall'art. 8, 3° e 4° comma (riduzione delle sanzioni per omesso versamento di contributi accertato dai controlli incrociati con il Fisco);

Prosegue l’approvazione da parte di Cassa Forense di  strumenti per consentire ai colleghi  di costruire la propria posizione previdenziale, ll presidente di Cassa Forense, sottolinea come in breve tempo siano stati approvati i Regolamenti per i contributi, per l'Assistenza, per il riscatto e le sanzioni. , L’avv. Nunzio Luciano ringrazia il Ministero del Lavoro, augurandosi che approvi rapidamente il Nuovo Regolamento sull’Assistenza, deliberato dal Comitato dei Delegati,  per proseguire nel progetto di welfare forense con interventi a favore dell’intera categoria.

 

 
PIÙ CONVENIENTE IL RISCATTO DI ANNI DI ISCRIZIONE AI FINI PENSIONISTICI PDF Stampa E-mail
Scritto da Stefano Baldoni   
Domenica 19 Aprile 2015 16:22

Raddoppia la rateizzazione degli anni riscattati e diminuisce il tasso di interesse.

L’11.4.15 è stato pubblicato sulla G.U. il nuovo Regolamento per il riscatto , approvato dal Ministero del Lavoro il 17.3.2015 deliberato il 19.12.2014 dal Comitato dei Delegati di Cassa Forense.
E’ oggi possibile rateizzare l'importo per il riscatto di annualità di iscrizione fino a 10 anni, contro i cinque previsti sino ad oggi.
Gli interessi dovuti saranno più bassi calcolati infatti nella misura del 2,75% annuo, anziché del 4% previsto in precedenza. Il tasso così determinato sarà mantenuto per l'intero periodo della rateazione.
Gli anni per i quali è esercitato il riscatto comportano un aumento di anzianità di iscrizione e contribuzione pari al numero degli anni riscattati. 
E’ possibile riscattare gli anni relativi al corso di laurea, al praticantato con o senza abilitazione e all'eventuale servizio militare prestato. E’ pertanto possibile anche a chi si è iscritto tardivamente alla Cassa maturare il diritto ad una pensione retributiva.
Le nuove norme saranno applicabili, a richiesta dell'interessato, anche alle domande di riscatto già presentate, per le quali non sia ancora scaduto il termine per il pagamento della prima rata.
La nuova cultura previdenziale di Cassa Forense passa anche attraverso un’attenzione alle gravi difficoltà in cui versano i colleghi a causa della crisi economica.
Riteniamo di farvi cosa utile allegandovi il regolamento. Siamo a disposizione dei colleghi per ogni approfondimento.

Qui il link al documento completo


Avv Giancarlo Renzetti Presidente Anf Roma – Delegato Cassa Forense 
Avv Marco Lepri Segretario Anf Roma

 
Servizio Depositi Telematici PDF Stampa E-mail

Presso il Box Notifiche in Via Damiata 2 si effettuano

DEPOSITI TELEMATICI:

PIGNORAMENTO PRESSO TERZI
DECRETO INGIUNTIVO
MEMORIE 183 e 190
ISTANZA DI ESECUTORIETA' DI

E’ necessario essere muniti di
1) Dispositivo di firma digitale e relativo pin
2) Credenziali di accesso alla PEC del depositante
3) Documentazione del deposito in formato digitale (atto in pdf ed allegati)

Il deposito è effettuabile presso tutti i Tribunali italiani.
Chi avesse necessità di scansionare la documentazione cartacea può contattare le addette al box per ulteriori informazioni.

 

 
CONVENZIONE SERVIZIO DI FATTURAZIONE P.A. PDF Stampa E-mail
Scritto da Stefano Baldoni   
Lunedì 16 Marzo 2015 09:00

E stata siglata una convenzione per i nostri soci per essere assistiti nel processo di elaborazione , consegna e deposito della fattura alla P.A. come da allegato

Ultimo aggiornamento Lunedì 16 Marzo 2015 09:10
 
Novità legislative gennaio febbraio 2015 PDF Stampa E-mail
Scritto da Unianf   
Novità legislative di settembre a cura del Cav. Avv. Marco Valerio Santonocito
 
NOVITA legislative gennaio febbraio 2015 per scaricare il documento clicca qui
 
 
Organigramma 5 maggio 2014 PDF Stampa E-mail

Nuovo Organigramma ANF Roma a seguito dell'Assemblea del 5 maggio 2014. Per scaricare il documento clicca qui

 
Rappresentanza Avvocatura art.39 L.P. PDF Stampa E-mail
Martedì 11 Marzo 2014 00:00
Per scaricare il documento clicca qui
 
CASSA FORENSE REGOLAMENTO ART.21 L.247/12 PDF Stampa E-mail
Lunedì 20 Gennaio 2014 00:00
Per scaricare il documento clicca qui